Come mantenere l’abbronzatura

come mantenere l'abbronzatura

Sei già di rientro dalle vacanze e ora la domanda che ti assilla è: come mantenere l’abbronzatura più a lungo? Oppure combatti contro alcuni fastidiosi problemi della pelle e sei alla ricerca del modo migliore su come mantenere l’abbronzatura senza spellare? O semplicemente sei soddisfatto del colorito della tua faccia e vuoi sapere come mantenere l’abbronzatura sul viso?

Non preoccuparti, esiste una soluzione ad ogni tipo di dubbio che in questo momento ti sta assillando. I modi su come mantenere l’abbronzatura più a lungo ce ne sono e sono anche molti. Alcuni sono molto specifichi e si concentrano su come mantenere l’abbronzatura senza spellare.

Altri invece su come mantenere l’abbronzatura sul viso o su altre parti del corpo. Ma in linea di massima, tutti molto utili alla causa. E c’è di più, per evitare di chiedersi come mantenere l’abbronzatura più a lungo, in questo articolo ti proporremo alcuni utili prodotto che se utilizzati nel modo e nei tempi giusti ti eviteranno di andare alla ricerca delle risposte alle domande come mantenere l’abbronzatura senza spellare e su come mantenere l’abbronzatura sul viso.

Di questi prodotti, oltre a fornirti le caratteristiche principali e quali sono i vantaggi più importanti che essi offrono, verranno anche classificati in base alla loro efficienza sulla nostra pelle. Naturalmente il tutto in base alle vendite e al gradimento dei nostri utenti che hanno provato questi prodotti prima di te. Dunque, se sei alla ricerca su come mantenere l’abbronzatura più a lungo, fermati e dedica qualche minuto alla lettura del nostro articolo.

Vedrai che non te ne pentirai.

Come mantenere l’abbronzatura più a lungo. I migliori 4 prodotti, recensioni e guida alla scelta: Sun Kissed

Esistono molti prodotti che offrono innumerevoli vantaggi sul come mantenere l’abbronzatura senza spellare o sul come mantenere l’abbronzatura sul viso.Uno di questi è il prodotto Sun Kissed, una crema solare dalla textura densa ma che allo stesso tempo non appesantisce la pelle nel momento della sua applicazione. Questa crema è molto utile dal momento che rispetto alle varie altre presenti sul mercato, risponde maggiormente alla necessità su come mantenere l’abbronzatura più a lungo.

Infatti, se durante l’estate favorisce un’abbronzatura intensa e omogenea, nei periodi post vacanza, se utilizzata regolarmente risponde perfettamente alle nostre esigenze su come mantenere l’abbronzatura senza spellare e su come mantenere l’abbronzatura sul viso.

Dunque, un valido alleato in estate come in inverno per assicurarci in ogni periodo dell’anno una carnagione colorita.

Ma i vantaggi di questo prodotto sono si importanti sul come mantenere l’abbronzatura più a lungo. Ma lo sono anche per altri importanti aspetti.In primis il fatto che garantisce un’abbronzatura omogenea e soprattutto intensa senza gli eventuali rischi legati all’esposizione ai raggi del sole. Ma c’è di più. Non solo un’abbronzatura omogenea. Questo prodotto viene usato e ricordato anche perché grazie alla sua regolare e continua applicazione, ci dona una pelle ultra morbida e anche una piacevole sensazione di freschezza.

Insomma utile su come mantenere l’abbronzatura più a lungo e utile anche per lenire e rinfrescare la nostra pelle.Poi, non avendo alcun tipo di filtro solare al suo interno, questo prodotto accelera anche il tempo per ottenere la nostra abbronzatura. Quindi un altro ulteriore vantaggio è la rapidità con cui agisce.

Concludiamo dicendo che è un prodotto dermatologicamente testato con ingredienti adatti ad ogni tipo di pelle.

Prep

Un altro valido prodotto che ci permette di ottenere validi risultati su come mantenere l’abbronzatura senza spellare e su come mantenere l’abbronzatura sul viso è il prodotto PREP, Crema Abbronzatura Prolungata Doposole.

Si presenta sotto forma di crema idratante con attivatore dell’Abbronzatura in formato da 200ml e altro non è che un doposole che serve a prolungare l’abbronzatura anche nei periodi in cui la tintarella ci è impossibile da fare.

Risponde perfettamente alle nostre esigenze su come mantenere l’abbronzatura più a lungo dal momento che idrata la pelle e mantiene l’abbronzatura grazie alla presenza del Melanobronze, un mix di principi attivi che stimolano la melanina e favoriscono il mantenimento del colorito durante le settimane.  

Per quanto riguarda gli ingredienti che compongono questo prodotto utile su come mantenere l’abbronzatura senza spellare, questo contiene polifenoli, vitamine, Sali minerali e altre ingredienti tutti naturali che sono in grado di alleviare arrossamenti, scottature e irritazioni cutanee. Tra questi, quella più importante è proprio l’Aloe Vera che serve ad idratare e rinfrescare la pelle. 

Questo prodotto che di diritto è uno dei migliori sul come mantenere l’abbronzatura sul viso e sul corpo, deve essere utilizzato principalmente in estate. Di fatto, è proprio in estate che il sole minaccia la salute della pelle, e il prodotto Prep ci aiuta da un lato a difenderci dai problema legati all’esposizione al sole. E dall’altro lato, essendo un ottimo doposole, ci aiuta a capire meglio come mantenere l’abbronzatura più a lungo non solo d’estate.

Adatto all’applicazione dopo l’esposizione solare, dona sollievo alla pelle, la idrata senza ungere, si assorbe rapidamente e ci permette di sopperire alla nostra necessità su come mantenere l’abbronzatura senza spellare. 

Bilboa 

Un altro importante prodotto che ci aiuta a soddisfare le nostre esigenze su come mantenere l’abbronzatura sul viso e sul corpo è il prodotto Bilboa Doposole Nutriente Nutribronze. Questo prodotto, è un doposole idratante e nutriente con Vitamina C che viene considerato ottimo nell’obiettivo di come mantenere l’abbronzatura più a lungo ed è anche ottimo per tutti i tipi di pelle tanto da essere dermatologicamente testato.

Per quanto riguarda i vantaggi di questo prodotto, principalmente nasce per aiutare a mantenere l’abbronzatura per quanto più tempo possibile e a favorire il ripristino dell’equilibrio naturale dell’idratazione della nostra pelle. Inoltre il suo vantaggio nel prolungare l’abbronzatura è dato dal complesso Idrabronze presente al suo interno. 

E poi ancora, grazie al Burro di Karité, ingrediente conosciuto per la sua azione profondamente nutriente, Bilboa Doposole lenisce la pelle e dona sollievo immediato anche in presenza di fastidiosi problemi quali eritemi solari o scottature.

Per terminare con le azioni di questo prodotto, possiamo benissimamente affermare che dopo l’esposizione al sole l’applicazione di Bilboa Doposole ci garantisce un’azione restitutiva e se utilizzato quotidianamente anche un’azione per mantenere l’abbronzatura a lungo. Un prodotto testato dermatologicamente e adatto a tutti i tipi di pelle, anche quella bianca o comunque più delicata. 

Grazie poi ai filtri fotostabili UVA lunghi e UVB avanzati, oltre a fornire la soluzione su come mantenere l’abbronzatura senza spellare, in fase di esposizione al sole ci protegge anche dalle radiazioni nocive emanate da esso. Insomma, un valido alleato da portare sempre con sé in spiaggia e anche a vacanze inoltrate.

Hawaiian Tropic 

 Ultimo prodotto utile al nostro obiettivo su come mantenere l’abbronzatura sul viso e sul corpo è quello della linea Hawaiian Tropic Crema Doposole Idratante con Aloe. In un formato di 180ml la lozione dopo sole Hawaiian Tropic Silk Hydration Air Soft viene utilizzata per lenire e ammorbidire la pelle dopo una una lunga giornata di relax sotto al sole.

Questo prodotto che ci permette di capire come mantenere l’abbronzatura più a lungo, è stato studiato e lanciato sul mercato come una crema da usare anche quando il mare è ormai lontano chilometri da noi. Infatti nella nostra vita di tutti i giorni, se applicato con regolarità, ci offre la soluzione che stavamo cercando, vale a dire come mantenere l’abbronzatura senza spellare e come mantenere l’abbronzatura sul viso e su tutto il corpo. 

Il dopo sole Hawaiian presenta anche una formula con doppi nastri di seta. L’aggiunta del gel di aloe e di lozione idratante permettono al prodotto di agire sulla pelle in modo da renderla liscia e incredibilmente morbida, per un’idratazione che può durare fino a 24 ore.

Da un punto di vista delle sue caratteristiche la lozione Hawaiian si presenta leggera e non appiccicosa. Inoltre la lozione dopo sole Hawaiian Tropic Silk Hydration Air Soft come detto idrata la pelle e vizia tutti i nostri sensi con una fragranza tropicale. Se cercavi una risposta alla domanda come mantenere l’abbronzatura senza spellare o come mantenere l’abbronzatura sul viso e sul corpo, con la lozione Hawaiian, l’hai finalmente trovata.Provare per credere.

Come mantenere l’abbronzatura più a lungo: i 6 consigli da seguire

Bene, se ti stai chiedendo come mantenere l’abbronzatura senza spellare o come mantenere l’abbronzatura sul viso o sul corpo il più a lungo possibile, devi sapere che esistono ben 6 consigli utili da seguire.

Il primo consiglio è senza dubbio quello di evitare i bagni caldi. Devi sapere infatti che il contatto prolungato con l’acqua calda tende a seccare la pelle e ne favorisce la sua desquamazione.

Se già di rientro dalle vacanze al mare iniziamo sin da subito a dedicarci ai bagni caldi, allora tutte le opzioni su come mantenere l’abbronzatura senza spellare sono inutili. Per i riposanti e rilassanti bagni caldi dedicate la stagione invernale.

Dunque di rientro dalle vacanze se sei alla ricerca di come mantenere l’abbronzatura più a lungo, una precauzione è quella di evitare il bagno caldo. Ma passiamo al secondo consiglio.

Come mantenersi l’abbronzatura sul viso e sul corpo: uso di asciugamani e indumenti morbidi.

In questo caso ricordatevi di usare sempre degli asciugamani morbidi e tamponate delicatamente la pelle. E questo soprattutto per evitare di sfregarla e di stressarla troppo. In questo modo eviterete di irritarla e di agevolare così la perdita di colorito o la spellatura appunto.

Molte persone poi si chiedono anche e soprattutto come mantenere l’abbronzatura sul viso più che su tutto il corpo. E allora, fermo restando che resta valido il nostro consiglio sul non utilizzare docce e bagni caldi, non devi sottovalutare un altro fattore. Infatti, oltre a non poter usare acqua troppo calda, è altrettanto importante scegliere il detergente viso e/o corpo più delicato possibile, soprattutto quelli che contengono ingredienti idratanti e lenitivi.

E come mantenere l’abbronzatura senza spellare? Un mito da sfatare su come mantenere l’abbronzatura senza spellare è quella che impedisce alle persone di esfoliare la pelle per molto tempo. Rappresenta un mito da sfatare dal momento che esfoliare la pelle non sbianca e soprattutto non “porta via” la tintarella ottenuta dall’esposizione al sole. Al contrario esfoliare la pelle rappresenta un modo molto utile su come mantenere l’abbronzatura più a lungo.

Questo dipende dal fatto che la melanina infatti si forma in profondità, ed un semplice scrub non porta via l’abbronzatura. Anzi, uno scrub e un’esfoliazione rimuove le cellule morte e soprattutto le impurità in modo da contrastare il grigiore e l’opacità del colorito.

A questi 4 metodi, aggiungiamo anche un quinto. Dunque alla domanda come mantenere l’abbronzatura più a lungo rispondiamo anche con un surplus di idratazione. La strategia long lasting per mantenere quel colorito bronzeo, sano e dorato che siamo riusciti ad ottenere con l’esposizione al sole, è quella di combinare da un lato un’esfoliazione delicata con un bello scrub lenitivo e purificativo. E dall’altro lato alternando una intensa idratazione del viso e del corpo.

Questo tipo di attività è consigliata a tutti. A coloro che hanno un colorito della pelle di per sé già scuro e a coloro che invece hanno costantemente applicato la crema solare durante l’esposizione. Meglio poi se per ovviare al problema di come mantenere l’abbronzatura viso e corpo si scegliesse una crema che sia allo stesso tempo idratante, lenitiva, emolliente e restitutiva.

Ultimi consigli su come mantenere l’abbronzatura più a lungo

E per finire vi lasciamo con altri due consigli: dagli ultimi raggi solari all’uso dei profumi. La prima accortezza da seguire per mantenere l’abbronzatura più a lungo è quella di approfittare delle belle e magari ultime giornate di sole estive. In particolare, per assicurarci un’abbronzatura più duratura, perché non approfittare delle belle giornate, decisamente meno calde per esporsi, con le dovute precauzioni al sole?

Anche solo attraverso una passeggiata salutare o con una indimenticabile gita fuori porta nel fine settimana. L’ultimo consiglio da seguire per quanto riguarda l’argomento come mantenere l’abbronzatura senza spellare, è quella di evitare i profumi o prodotti a base di alcool. Questi prodotti se utilizzati sulla pelle rischiano di seccarla e inaridirla accelerando anche la desquamazione cutanea.

Sempre meglio invece optare per una crema corpo idratante magari profumata. O se proprio vorrai, utilizzare le acque profumate e/o gli oli aromatizzati da massaggiare sui polsi e dietro alle orecchie.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.