Detergente intimo neonato

detergente intimo neonato

Un genitore vuole solo il meglio per il suo bambino, sotto tutti i punti di vista. Per questa ragione desideriamo acquistare solo i migliori prodotti per la cura del corpo del nostro neonato.

Passiamo interminabili ore su siti o libri a informarci, per la corretta igiene intima dei bambini. Soprattutto durante il periodo in cui portano il pannolino.

Dai primi giorni in cui stringiamo nostro figlio tra le braccia, all’ultimo giorno in cui porta il pannolino, è molto importante prendersi attentamente cura della salute del nostro bambino o bambina.

Un buon pediatra saprà sicuramente fornirti tutti i consigli giusti, ma anche noi qui nel nostro piccolo, vogliamo cercare di darti qualche dritta. Soprattutto sui prodotti da utilizzare per l’igiene intima dei più piccoli.

Se ti trovi su questo articolo, è perché molto probabilmente sei alla ricerca del miglior detergente intimo neonato. Qui troverai solo detergente intimo neonato provati, testati e recensiti.

In questo modo ti possiamo garantire solo detergente intimo neonato migliore, per la salute del tuo bambino. Inoltre, ti daremo dei piccoli consigli su come utilizzarli al meglio e altre tips.

Infatti, bisogna prestare particolare attenzione nella scelta del detergente intimo neonato, soprattutto quando porta ancora il pannolino per molto tempo. Il fattore indispensabile è che, il prodotto che scegliamo, rispetti completamente il suo pH e la flora batterica.

Un bambino non sarà in grado di dirti se prova fastidi intimi o irritazioni, devi prestare quindi particolare attenzione a ogni cambiamento e utilizzare solo detergente intimo bambini perfetto per le sue esigenze. Un detergente intimo neonato di qualità evita le irritazioni causate dal pannolino e lenisce la pelle lesa del tuo bambino.

Anche la fase dopo lo spannolinamento è delicata, la esigenze del tuo bambino cambieranno. Così come il suo pH, quindi sarà necessario trovare un nuovo prodotto per la sua igiene intima, più adeguato al periodo.

Inoltre, è molto importante insegnare a nostro figlio la corretta igiene intima, che dovrà imparare a gestire anche in autonomia. Educandolo in questo modo capirà l’importanza del miglior detergente intimo neonato e bambino, creando per sé una corretta routine.

Buona lettura! 

Detergente intimo bambini. I migliori 4 prodotti, recensioni e guida alla scelta: La Saponaria 

Con il detergente intimo neonato La Saponaria, il sederino del tuo bambino sarà perfettamente morbido e privo di lesioni causate dal pannolino. La sua delicata formulazione deterge a fondo la sua pelle, rendendolo un prodotto adatto dal primo momento della sua nascita.

Il detergente intimo neonato La Saponaria protegge la pelle del tuo piccolo fino al primo momento, adatto anche alla pelle più sensibile. La sua formulazione è priva di allergeni e profumo, arricchita con ingredienti idratanti.

Infatti, il detergente intimo bambini, contiene al suo interno sostanze naturali oleose. Come l’olio extra vergine di oliva e l’olio di albicocca, conosciuti da secoli come emollienti naturali idratano e proteggono profondamente la pelle dei più piccoli. 

Le proprietà addolcenti di questo detergente intimo neonato, lo rendono il prodotto perfetto per i più piccoli che indossano il pannolino, grazie alla camomilla contenuta al suo interno. La ricetta di questo prodotto è completamente naturale, dermatologicamente testata anche per le pelli più sensibili.

Per utilizzare questo detergente intimo neonato, basta applicarlo sulla zona da lavare e risciacquare accuratamente. Dopo il suo utilizzo, la pelle rimarrà idratata e morbidissima, applicare dopo aver asciugato il nostro bambino sempre una pasta protettiva.

La formulazione non schiumogena, ma oleosa, di questo prodotto, è perfetta per idratare a fondo la pelle. Utile soprattutto durante il cambio pannolino, per prevenire dermatiti e irritazioni.

Helan

Il detergente intimo neonato Helan è un prodotto ultra delicato, perfetto soprattutto per le bambine e le delicate fasi della loro crescita. Infatti questo detergente rispetta il pH delle loro mucose genitali, lenendo e prevenendo irritazioni.

Il detergente intimo bambini è l’ideale per detergere delicatamente le parti intime, in questo modo si eviteranno fastidiosi bruciori e pruriti causati da un’errata igiene intima. La sua formulazione è ricca del succo dell’aloe vera, la sua funzione principale infatti è quella di calmare le irritazioni.

I fiori di camomilla romana, contenuti in questo detergente intimo neonato e bambino, insieme all’olio di albicocca sono perfetti per evitare arrossamenti e lasciare la pelle calma e morbidissima. La sua texture morbida e oleosa rendono questo prodotto di facile utilizzo. 

Sarà sufficiente versare poco detergente intimo neonato su una spugnetta, o direttamente sulle mani, lavare accuratamente la parte da trattare e risciacquare con cura utilizzano acqua tiepida. Prestare sempre attenzione e rimuovere ogni residuo di prodotto per evitare irritazioni.

Questo detergente intimo neonato, grazie alla sua formulazione non causa bruciori o irritazioni. È anche un ottimo prodotto da diluire nel bagnetto per lavare completamente il nostro bambino, ottimo anche per lavaggi frequenti.

Questo detergente intimo bambini e bambine rimuove qualsiasi traccia di impurità e non altera in alcun modo il pH cutaneo delle parti intime dei più piccoli. Un ottimo prodotto completamente naturale, un’eccellente rapporta qualità-prezzo e, anche se il flacone è piccolo, grazie alla sua consistenza questo prodotto durerà per molto tempo.  

Saugella – Girl Ph Neutro (200 ml)

Il detergente intimo neonato Saugella Girl è il prodotto perfetto per l’igiene intima delle bambine. Soprattutto grazie alla sua formulazione e al pH a 4.5, quindi neutro.

All’interno di questo detergente intimo neonato possiamo trovare la calendula, il latte d’avena e le proteine del riso, oltre che gli estratti di malva. La sua formulazione lo rende adatto alle bambine, soprattutto in età prepuberale.

Questo detergente intimo bambini è ottimo per prevenire e curare i fastidi e le irritazioni che sopraggiungono a causa della scorretta igiene intima e un abbigliamento non adeguato e sintetico. Perfetto per la detersione quotidiana, anche più volte al giorno.  

La texture e la profumazione di questo detergente intimo neonato è pensato appositamente per essere usato volentieri dalle bambine. In questo modo viene anche favorito l’apprendimento di una corretta igiene intima.

Il detergente intimo neonato migliore, è testato dermatologicamente. Il suo pH mantiene la corretta acidità intima delle bambine, favorendo la detersione quotidiana.

La formulazione di questo detergente intimo neonato e bambini contiene la malva, calendula, le proteine del riso e il latte d’avena. I suoi ingredienti rendono il detergente intimo neonato migliore per bambine Saugella Girl un ottimo prodotto per la pulizia quotidiana dei più piccoli.

Infatti, questo detergente intimo neonato è perfetto per correggere in età giovane i problemi come irritazioni e pruriti causati da una igiene intima scorretta. Dovuti al contatto con sporco, sabbia o un intimo non adeguato e sintetico.

Questo miglior detergente intimo neonato protegge le parti intime e le lenisce, calmandole da bruciore e prurito. Utilizzarlo anche due volte al giorno e dopo il cambio pannolino.

Babygella 

Il detergente intimo neonato di Babygella ha un ottimo pH fisiologico, non contiene parabeni o allergeni di alcun tipo. La sua formulazione ha un’apposita azione emolliente, ottima per essere aggiunta al bagno del tuo bambino.

Aggiungendo questo detergente intimo neonato al bagnetto dei più piccoli, si otterrà una delicata azione che deterge in modo delicato. Rispettando inoltre la naturale difesa cutanea dei più piccoli.

La formulazione di questo detergente intimo neonato migliore di Babygella, è studiato per lenire e rinfrescare, grazie all’estratto di carota contenuto al suo interno. Inoltre, non è aggressivo sulla pelle mantenendola morbidissima. 

Il detergente intimo neonato Babygella si presenta in formula pura, quindi sempre da diluire nel bagnetto. Utilizzarne solo un cucchiaino di prodotto nel bagno, oppure su una spugna.

Essendo che questo prodotto è schiumogeno, è consigliato come detergente intimo neonato da dopo i 6 mesi. La sua profumazione è delicatissima e non contiene prodotti tossici per i più piccoli, ottimo anche come detergente da utilizzare dopo il cambio pannolino anche più volte al giorno.

Questo detergente intimo neonato è il prodotto perfetto per detergere in maniera ultra delicata la pelle dei più piccoli, durante il bagnetto e non. Inoltre, questo prodotto è perfetto per l’utilizzo quotidiano, lenisce la pelle delicatamente, senza irritarla.

L’importanza del giusto detergente intimo neonato

È molto importante sapere come effettuare la corretta detersione intima dei più piccoli, soprattutto per non alterare la loro già delicata flora batterica intima e correggere abitudini sbagliate. Infatti, bisogna sapere che le feci e le urine dei neonati, non contengono grassi.

Per questa ragione è importante utilizzare un detergente intimo neonato migliore per le sue esigenze, e utilizzarne sempre poco. Se, per esempio, il piccolo ha solo fatto pipì, non è necessario l’utilizzo di un detergente.

In caso contrario, anche se presenta eritemi, è consigliato utilizzare un detergente intimo neonato specifico. Nel caso di feci, soprattutto per le bambine, è molto importante una corretta detersione delle parti intime, così da evitare che passino nel tratto vaginale germi.

Il bagnetto del bambino è una buona abitudine, ma anche un momento rilassante e di coccole. Ricordiamoci però che non è necessario fare il bagnetto tutti i giorni, soprattutto d’inverno, e che le femminucce hanno bisogno di più attenzioni durante il periodo del pannolino e vanno pulite più spesso con un detergente intimo neonato apposito.

Attenzione al pannolino

Durante il periodo in cui si utilizza il pannolino, di qualsiasi marca esso sia, le parti intime e i sederini dei bambini si irritano più facilmente. Questo perché la zona è soggetta a umidità e a contatto con la pipì e le feci.

Per questa ragione bisogna lavare i piccoli con periodicità, lavandoli accuratamente. In questo modo si eviterà d’infiammare la loro pelle ed elimineremo i batteri che causano infezioni.

Però, bisogna ricordare che se laviamo eccessivamente le parti intime dei più piccoli con detergenti e troppa acqua, possiamo alterare il loro fisiologico pH e la delicata flora batterica. Quindi dobbiamo capire il corretto modo per detergere le parti intime dei più piccoli, inoltre ci sono sostanziali differenze tra maschi e femmine.

Come lavare i maschietti

La credenza che bisognava pulire le parti intime dei maschietti indietreggiando la pelle del prepuzio, anche nei neonati, è stata smentita. Infatti, questa pratica causa infiammazioni e lesioni, quindi evitare fin che il bambino sarà più grande.

Pulire invece utilizzando solo acqua tiepida all’esterno e pulire bene il culetto. Asciugare sempre accuratamente con un asciugamano, meglio se di cotone ed eliminare qualsiasi traccia di umidità.

Non utilizzare sempre un detergente intimo neonato migliore tutte le volte al giorno che cambiamo il nostro bambino, in questo modo altereremo eccessivamente il suo pH intimo. Scegliere sempre e comunque il miglior detergente intimo neonato, specifico per le sue esigenze.

Come lavare le femminucce

Anche per la detergenza quotidiana e più volte al giorno, in caso del cambio pannolino, delle piccole utilizzare solo acqua tiepida e poco detergente intimo neonato migliore. Utilizzare sempre e comunque poca quantità di prodotto e non esagerare con il suo utilizzo.

Per le femmine è anche possibile utilizzare un batuffolo di cotone umido da passare tra la pelle, senza mai toccare le parti intime. La cosa più importante da ricordare è che il senso della pulizia scorre dalla vagina all’ano.

Mai il contrario, altrimenti i batteri delle feci potrebbero passare nel tratto vaginale. In questo modo si creano infezioni e lesioni.

Prestare molta attenzione, soprattutto quando le feci sono più liquide. Pulire sempre attentamente le parti intime senza mai sfregare eccessivamente.

Quando utilizziamo un detergente intimo neonato, lavare sempre molto attentamente, eliminando ogni traccia di sapone. Dopodiché asciugare, utilizzando un asciugamano morbido e di cotone tamponando delicatamente.

Durante i primi giorni di vita, è normalissimo notare delle perdite bianche dalla vagina o piccole perdite di sangue. Anche se possono essere fenomeni pericolosi, sono del tutto normali e si risolvono da soli dopo pochi giorni.

Non preoccuparsi e consultare il pediatra solo se le perdite sono eccessive o maleodoranti, in questo modo si evita il rischio d’infezioni.

In conclusione

Le salviette umide come detergente intimo bambino dovrebbero invece essere utilizzate unicamente fuori casa, quando non possiamo utilizzare un lavandino.

Se il sederino dei più piccoli è irritato, si può ricorrere a una crema a base di zinco per calmare l’irritazione.

Vuoi saperne di più anche di altri prodotti e rimedi di bellezza, benessere e salute?

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.