Olio detergente viso

olio detergente viso

Sei alla ricerca di un olio detergente viso che sia efficace e protegga la tua pelle da secchezza, inquinamento, mancanza di sonno, clima freddo e altri fattori di stress che possano aggredire la tua pelle? Sei nel posto giusto, tra poco conoscerai quali sono i 4 migliori olio detergente viso  da noi recensiti.

Ma vediamo nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

Addentrandoci nell’articolo capiremo quale possa essere il miglior olio detergente viso per il nostro tipo di pelle.

La pelle è l’organo del corpo umano più esteso, nonché uno dei più importanti in assoluto. Ogni giorno compiamo azioni che possono seccarla e nel tempo essa è soggetta a variazioni a causa di età, inquinamento, abitudini di vita (fumo ed eccessiva esposizione al sole) e condizioni climatiche.

Il vento o l’eccessiva esposizione al sole sono fattori che determinano un cambiamento a livello estetico e funzionale della nostra pelle.

Possiamo ricorrere a rimedi naturali oppure usare detergente olio viso per prendercene cura.

Per entrare nel dettaglio c’è da dire che la pelle si basa su 7 diversi fattori che ne determinano il grado di salute.

Andiamo a vedere quali sono.

•Consistenza

•Aspetto estetico

•Livello di idratazione

•Temperatura

•Quantità di sebo

•PH

•Colore o fototipo.

Migliori 4 olio viso detergente: Nivea Olio struccante detergente viso e occhi.

L’olio detergente viso struccante Nivea è particolarmente adatto per pelli secche e sensibili, grazie alla sua nuova formula, ridona elasticità alla pelle, rimuove il Mack-up con efficacia e deterge in profondità.

L’olio di Macadamia in esso contenuto, rigenera, deterge e lascia la pelle incredibilmente liscia, morbida e levigata.

Non serve l’uso del dischetto, questo prodotto è uno dei migliori olio detergente per viso. 

Con aggiunta di oli Macadamia rigenerante contribuisce a restituire tono alla pelle del viso.

 

A causa di nuove abitudini quali indossare la mascherina, possono fare accumulare sebo e impurità nei pori della pelle.

Per detergere a fondo il viso e non seccare mai la pelle si consiglia l’utilizzo di questo olio detergente viso. Il suo utilizzo è indicato anche in estate, quando la pelle è particolarmente stressata da sole.

Phytorelax Laboratories – 200 ml

Ideale per eliminare il Make-up e le impurità della pelle, questo olio viso detergente aiuta a mantenere la pelle luminosa, morbida e nutrita. Il 99% del contenuto è di origine naturale, mentre l’11% è di origine biologico. Non contiene OGM ne coloranti, siliconi, para beni e oli minerali, è dermatologicamente testata.

Questo olio detergente viso struccante è il risultato di anni di ricerche per abbinare innovazione e natura.

Combatte l’invecchiamento della pelle preservandone la giovinezza grazie ai suoi ingredienti semplici e naturali. 

L’insieme di esclusivi oli vegetali, costituito da borragine, mandorla, olivo e lino, aiuta a mantenere in buona salute la pelle del viso delle donne. Difatti se essi sono poco presenti la pelle tende a diventare secca e disidratata.

Uriage

Creato per dare protezione contro la disidratazione della pelle e lenire il prurito.

Quest’olio detergente viso deterge delicatamente la pelle e dona immediata sensazione di benessere che dura nel tempo.

Quando la si applica, crea una morbida schiuma detergente, utile per pelle secca e molto secca. Lascia una sottile pellicola protettiva e lenitiva.

A differenza di altri prodotti aggressivi, questo olio detergente viso è ben tollerato anche dalle pelli più delicate, non aggredisce la pelle e la lascia liscia e levigata anche dopo le prime applicazioni.

La sua consistenza è liquida che però lascia la pelle fresca, pulita e idratata, senza causare alcun tipo di irritazione.

Aiuta ad alleviare la pelle da dermatiti anche aggressive, grazie ai suoi ingredienti a base di olio detergente viso lenitivo.

Può essere utilizzato quotidianamente in quando delicato, idrata la pelle e allo stesso tempo ne elimina le impurità rendendola morbida e vellutata. Ha un odore lieve e delicato

Svr 1000 ml

Questo olio detergente viso non contiene fosfati ed è a base di tensioattivi ultra delicati per detergere le pelli sensibili con estrema delicatezza ed evitarne la disidratazione.

Il suo punto di forza è quello di riuscire a idratare in sole 24 ore.  la pelle. 

Riduce la sensazione di prurito, clinicamente testata, la sua formula unisce la più alta concentrazione di idratanti e principi attivi liporestitutuvi, grazie a un’azione lenitiva e anti-irritazione.

La texture di questo olio detergente viso è avvolgente e morbida, idrata piacevolmente la pelle secca ed è adatta per tutta la famiglia, dai neonati agli adulti. Si risciacqua facilmente, non lascia residui che possono causare pericolosi scivoloni in vasca da bagno o nella doccia.

Dal profumo delicato e la consistenza setosa questo detergente olio viso agisce sulla pelle atopica e secca rendendola liscia e vellutata mentre deterge.

Dona sollievo dal prurito ed elasticità sin dalle prime applicazioni, con il costante utilizzo elimina la sensazione di pelle tirata, rendendola morbida ed elastica.

Identificare il tipo di pelle

Quest’organo, così esteso quanto in alcune parti molto delicato, aiuta a distinguerci gli uni dagli altri grazie a tantissimi parametri, che danno ad ogni tipo di pelle una connotazione ben precisa e unica per ciascuno di noi.

Diventa fondamentale quindi avere nozioni e conoscenza del nostro tipo di pelle, per  per essere in grado di scegliere quale olio detergente viso è più adatto a noi.

La conoscenza del nostro tipo di pelle, inoltre, può risultare determinante per valutare di vari cambiamenti della stessa nel corso degli anni, intervenendo quando necessario nel caso di alterazioni. Andiamo ad esaminare nel dettaglio i tipi di pelle che esistono.

  • Pelle grassa, impura, acneica

La pelle grassa alla vista appare lucida, oleosa e disidratata, può presentare punti neri e bianchi. Il colore è ingrigito, quasi spento.

Al tatto la pelle grassa è irregolare e ruvida, vi sono pori dilatati ed è più suscettibile ad acne, dermatiti seborroiche, forfora e alopecia androgena.  Per combattere la pelle grassa ci sono trattamenti adeguati ed è consigliabile usare il miglior olio detergente viso.

Per una pelle grassa che sia anche acneica invece bisogna scegliere prodotti che siano in grado di riequilibrare l’attività delle ghiandole sebacee.

Bisogna sempre mantenere la pelle pulita, con frequenti e sistematiche pulizie del viso, che non va mai fatta con prodotti troppo aggressivi, anche per evitare di stimolare l’eccessiva produzione di sebo.

In questo senso, risulta molto utile, l’uso di olio detergente viso come da recensioni. 

I prodotti esfolianti invece sono molto importanti per questo tipo di pelle in quanto stimolano il rinnovamento cellulare della pelle favoriscono la perdita del sebo all’interno dei dotti ghiandolari.

Pelle secca

Esaminiamo quest’altro tipo di pelle nello specifico, alla ricerca del miglior olio detergente viso.

Al tatto si presenta poco elastica, ruvida dalla trama molto irregolare. Visivamente appare secca, fragile, sottile e desquamata.

Il colorito è poco chiaro, spento, può dare origine a invecchiamento cutaneo precoce, specie rughe.

Il contenuto idrolipidico è dimolto inferiore rispetto alla norma.

Ma vediamo cosa occorre fare per mantenere questo tipo di pelle giovane e in salute, oltre all’utilizzo di olio viso detergente

Per questo tipo di pelle molto fragile e sottile sono consigliabili trattamenti molto intensivi in modo da aumentarne il grado di idratazione e nutrirla fino in profondità con prodotti che ammorbidiscono e nutrono la pelle.

I prodotti più adatti di conseguenza sono le sostanze umettanti, i cosmetici emollienti che idratano la pelle e ne prevengono l’evaporazione dell’umidità negli strati esterni (come ad esempio oli vegetali e olio viso detergente).

Particolarmente adatte risultano le sostanze filmogene, prodotti apistici, come il miele che ha proprietà emollienti e lenitive, e cera d’api.

Pelle Normale

Alla vista questo tipo di pelle tende ad avere un colorito roseo e chiaro.

Al tatto la pelle appare normale, liscia e levigata.

A livello fisiologico una pelle normale possiede una buona microcircolazione, un giusto grado di idratazione e un film idrolipidico molto equilibrato.

Sotto certi aspetti una pelle normale è il tipo di pelle perfetta, caratteristica piuttosto rara negli adulti, solitamente si presenta con tali caratteristiche durante l’età giovanile.

Tenendo sempre presente come obbiettivo l’individuazione del miglior olio detergente viso, andiamo a vedere di seguito quali sono i consigli per mantenere sana questo tipo di pelle.

Lo scopo principale è di cercare di mantenere le principali caratteristiche ideali di questo tipo di pelle.

Si consiglia di prediligere prodotti di mantenimento, come creme solari e idratanti e, periodicamente è bene applicare su questo tipo di pelle prodotti antiage, per prevenire i segni di invecchiamento precoce.

In questo senso l’utilizzo di un buon olio detergente viso diviene fondamentale per prendercene cura.

Pelle mista

 Andiamo ad esaminare adesso la pelle mista.

Essa si presenta  con caratteristiche che vengono fuori da un mix delle precedenti pelli.

Questo tipo di pelle presenta tratti di pelle grassa e altri di pelle secca. Si può notare come in alcune zone essa appaia untuosa ed acneica, mentre in altre estremamente secca e desquamata.

I punti che sono più interessati da questo tipo di pelle sono il naso e la fronte, in questo senso appare molto utile l’utilizzo di olio detergente viso, oltre a seguire i consigli per prendercene cura.

Ulteriore caratteristica della pelle mista sono la presenza di punti neri e di pori molto dilatati.

Ma vediamo come prenderci cura di questo tipo di pelle, oltre all’utilizzo del miglior olio detergente viso.

Come regola base si consiglia di rivolgersi a un dermatologo.

Diviene fondamentale scegliere con cura i prodotti, i detergenti e i cosmetici adatti a questa pelle, specie per evitare di andare a inaridire troppo le zone che sono già di suo secche.

Allo stesso modo bisogna cercare di non peggiorare ulteriormente le zone grasse.

I prodotti che vanno a idratare la pelle sono quelli più consigliati per le pelli miste, i quali vanno a normalizzare la presenza di sebo in esse.

Sono invece sconsigliabile quei prodotti che possono favorire l’insorgenza di punti neri e bianchi.

L’utilizzo di un buon olio detergente viso, appare più che mai necessario nel mantenimento di questo tipo di pelle estremamente complessa.  

Pelle sensibile

Per definizione, la pelle sensibile, è quel tipo di pelle che reagisce negativamente all’uso di agenti fisici o chimici irritanti.

Alla vista essa appare sottile, desquamata e facilmente irritabile.

Al tatto è spesso calda, a volte arida.

Questo tipo di pelle è più soggetta alla formazione precoce di rughe e suscettibile alle aggressioni di agenti esterni.

Per prenderci cura della pelle sensibile, si consiglia anzitutto l’uso del miglior olio detergente viso, tra quelli da noi consigliati nel presente articolo.

Bisogna tener presente che, per mantenere sana questo tipo di pelle bisogna che i prodotti che useremo siano estremamente delicati, idratanti e emollienti. Evitare di conseguenza prodotti aggressivi e irritanti che possono essere causa di allergie, preferendo quelli delicati, idratanti, emollienti e privi di sostanze chimiche nocive.

Per la pulizia di questo tipo di pelle sono particolarmente indicati prodotti delicati, al fine di evitare che essa si desquami, si secchi e si arrossi.

Le vitamine, gli antiossidanti e alcuni acidi grassi presenti nel cibo, aiutano nella cura della pelle sensibile, quando possibile inserire nella dieta alimenti che contengono tali sostanze.

Da evitare anche l’esposizione prolungata al sole e senza un’adeguata protezione contro i dannosi raggi uv.

In conclusione

Come abbiamo visto nel presente articolo la pelle è più complicata di quanto si possa credere, assume un’importanza estrema nella cura della salute.

Seguire attentamente i consigli nel presente articolo diviene fondamentale, specie per riuscire a individuare il miglior olio detergente viso.

Iniziando a osservare attentamente le piccole cose, a mettere in pratica ciò che hai potuto apprendere dalle diverse sezioni e, andando a scegliere il prodotto giusto, districandosi tra centinaia di olio viso detergente che si trovano in commercio.

Dobbiamo tener presente che la pelle è l’organo più esteso del corpo umano, e deve essere trattato come uno di quelli più importanti e fragili in quanto esterno, partendo dall’utilizzo di detergente olio viso, passando per le elementari regole del suo mantenimento, per finire nei dettagli utili a prevenire eventuali malattie.

La cura della tua salute passa anche dalla pelle, e con la scelta di uno dei prodotti per la sua cura, hai iniziato anche il percorso verso un buon rinnovamento cellulare, al fine di mantenere la pelle sempre giovane, elastica e luminosa.

Vuoi saperne di più anche di altri prodotti e rimedi di bellezza, benessere e salute?

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.